Boschi sacri, alberi e maschere.

Un bosco.

Nelle varie epoche il bosco è stato considerato, dall’immaginario collettivo:  

luogo sacro, ( il bosco sacro è un luogo di culto caratteristico delle antiche religioni europee, ad esempio di quella romana, -lucus- greca, celtica, germanica )

luogo misterioso,

habitat del maligno (in effetti era un riparo naturale per i fuorilegge), 

o di creature quali folletti, gnomi, fate, ippogrifi, unicorni ecc.,

ritrovo di streghe o arpie (Dante, Inferno XIII).

Le ninfe dei boschi e degli alberi erano chiamate driadi nella mitologia greca. Secondo antichissimi miti, ogni driade nasceva con un albero da custodire e viveva nell’albero stesso (nel qual caso era detta amadriade), oppure nelle sue immediate vicinanze. Poiché la driade moriva quando il suo albero veniva abbattuto, spesso il colpevole dell’abbattimento veniva punito dagli dèi.

Gli alberi e gli arbusti avevano largo spazio nei componimenti poetici e nella quotidianità della tradizione culturale celtica, quali compagni e ispiratori dell’arte e delle vie spirituali e come puri e potenti simboli di realtà o qualità.

Alla base della cultura celtica, vi era una grande considerazione del regno naturale. Gli alberi erano le rappresentazioni naturali che i Celti tenevano maggiormente in considerazione. Le parti di cui un albero è formato, ovvero rami, tronco e radici, rappresentano le tre parti di cui è fatto l’uomo (Spirito,Mente e Corpo) .

La religione celtica si  basava  su concetti molto semplici: la reincarnazione della vita, la rigenerazione, la resurrezione, l’amore per la natura, la sacralità di alcune piante (la quercia in Gallia e Galizia, il tasso in Britannia, il torbo in Irlanda). Gli alberi erano il tramite con il firmamento e separavano l’uomo dagli dei celesti. Attorno ad ogni villaggio c’erano dei boschi sacri (drynemeton) dove si eseguivano riti e dove veniva giudicata la gente dai druidi.

Alberi erano collocati nelle sepolture in omaggio alle divinità.

Chi si è inoltrato in un bosco irlandese, probabilmente conosce il senso di timore  e rispetto che incutono questi alberi alti.

Vecchi.

Che sembrano pensanti.

( E’ l’effetto che hanno fatto a me.)

http://www.storiafilosofia.it/celti-la-religione-celtica/

http://it.wikipedia.org/wiki/Mitologia_celtica

http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/I-celti-e-gli-alberi/D7248202.html

Per la leggenda sulle fate di Cottingley, vedi: http://www.leggendemetropolitane.net/post/2003/06/17/Le-Fate-di-Cottingley.aspx

Alberi pensanti e parlanti:

 

Ancora oggi è evidente l’influenza che ha la natura sugli artisti di origine anglo-celtica che creano gioielli e, in questo caso, maschere in pelle che voglio mostrarvi e che trovo bellissime e in un certo modo, misteriose.

I creatori:

http://www.etsy.com/people/kmickel?ref=ls_profile,

elfo

http://www.etsy.com/people/AnnieLibertini?ref=ls_profile , corvo e gufo

http://www.etsy.com/people/OakMyth?ref=ls_profile , driade

http://www.etsy.com/people/UpfromtheAshes?ref=ls_profile , driade  2

http://www.etsy.com/people/EpicLeather?ref=ls_profile , albero demoniaco

http://www.etsy.com/people/CuriousAlchemy?ref=ls_profile ,  luna

http://www.etsy.com/people/MythicalDesigns?ref=ls_profile , quercia

http://www.etsy.com/people/teonova?ref=ls_profile , spirito del cervo

http://www.etsy.com/people/wingandtalon?ref=ls_profile , entità del bosco

http://www.etsy.com/people/faerywhere?ref=ls_profile , ninfa del bosco

http://www.etsy.com/people/kennosborne?ref=ls_profile , foglia

http://www.etsy.com/people/beadmask , cervo

http://www.etsy.com/people/teonova?ref=ls_profile , albero.

Ciao.

3 pensieri su “Boschi sacri, alberi e maschere.

  1. 1129design scrive:

    le maschere sono spettacolari!!!

  2. roberta carraro scrive:

    Vuoi avere la possibilità di vincere una vera maschera veneziana? leggi tutto sul mio blog http://maskmaskerelle.blogspot.com/2011/11/concorso-pre-natalizio.html

  3. Calendula scrive:

    I boschi sono davvero posti magici! Non vedo l’ora che sia primavera per mettermi il piccolo in spalla e portarlo per sentieri nei i boschi di castagne che ci sono da queste parti!
    Bellissima la maschera “entità del bosco” :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...