Monasteri perduti

Questa foto è il Potala di Lhasa (fu la residenza principale del  Dalai Lama, adesso è stato convertito in museo dal governo cinese) .

Noi tutti conosciamo, perlomeno a grandi linee, la storia di oppressione vissuta dal Tibet negli ultimi 60 anni.

Quello che forse conosciamo meno è quanto abbiamo perso in vite umane in beni artistici:

1.200.000 tibetani uccisi (non conosco il numero delle vittime cinesi) e più di 6.000 tra monasteri, templi ed edifici storici sono stati razziati e rasi al suolo, le loro antiche opere d’arte e i tesori della letteratura sono stati distrutti o venduti dai cinesi.

Migliaia di statue d’oro di valore inestimabile sono state fuse, trasformate in lingotti e trasportate a Pechino.

Il 90% del patrimonio artistico tibetano.

Purtroppo non sono riuscita a trovare immagini dei monasteri perduti, che sto’ ancora ricercando.


I punti salienti della storia qui:

Consiglio la lettura :

http://www.tibetanrefugee.org/tibet.pdf

http://www.paolomoschini.it/blog/2008/03/free-tibet.html

Ricordo a tutti la prossima manifestazione a Roma del 22 ottobre.

 

Libro consigliato:

 

Thomas Laird

Il Mio Tibet

Conversazioni con il Dalai Lama

Mondadori

 

Sogno uno Tibet indipendente.

La bandiera del Tibet iniziò a sventolare sul paese nel 1912. I due leoni di montagna (kilin) rappresentano i poteri temporale e spirituale; essi reggono la ruota dello ying yang. Più in alto, fiammeggianti, i tre gioielli supremi del buddismo, il Budda, il dharma (la legge) e il sangha (i monaci, custodi della legge).      

Ciao.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...